Fondo libretti - Conservatorio di musica di Padova

Figli di re

FIGLI DI RE/ FIABA IN TRE ATTI/ DI/ ERNESTO ROSMER/ VERSIONE DI G. POZZA/ MUSICA DI/ ENGELBERT HUMPERDINK/ [fregio]/ MILANO/ CASA MUSICALE SONZOGNO/ 12 - Via Pasquirolo - 12

Type
Opera  
Carte
40  
Struttura Frontespizio
Copertina in cartoncino bianco con illustrazione in bianco e bordeaux  
Dimensioni
13,5 x 18,5 cm  
Tipografo
Tipografia della Casa Musicale Sonzogno  
Editore
Casa Musicale Sonzogno  
Stampa
MILANO, 1931  
Segnatura
LIBRETTI/ BUSTA 63/ 13  
Libretto
"Rosmer Ernesto; Pozza G. (versione italiana)"  
Musica
Humperdink Engelber  
Atti
3  
Scene
I, 1; II, 1; III, 1  
Personaggi Interpreti
IL FIGLIO DEL RE: Tenore; LA GUARDIANA DELLE OCHE: Soprano; IL SUONATORE DI VIOLINO: Baritono; LA STREGA: Mezzosoprano; LO SPACCALEGNA. Baritono o Basso; IL GRANATAIO: Tenore; UNA BAMBINA: Soprano; IL BORGOMASTRO: Baritono; LO SCABINO ANZIANO: Baritono; L'OSTE: Basso; LA FIGLIA DELL'OSTE: Mezzosoprano; IL SARTO: Tenore; LA STALLIERA: Mezzosoprano; DUE GUARDIANI ALLA PORTA DELLA CITTÀ: Bassi  
Cori Comparse
Gli Scabini e le loro mogli; Borghesi; Suonatori; Giovinotti e ragazze; Bambini e popolo  
Luogo
I e III: Dinanzi alla capanna della Strega nel bosco di Hella; II: Alla porta di Hellabrunn  
Mutamento Scene
I: Una radura in un bosco montano. - Da un lato la capanna della Strega, cinta da un orticello; e in questo, fra gli altri fiori, l'alto stelo d'un giglio. Presso la capanna una fontana, che versa la sua acqua nel cavo di un tronco rovesciato. Alcune oche intorno a una pozzanghera e lungo le siepi dell'orto. Più discosto un vecchio tiglio, che tende i suoi rami fioriti e la sua ombra sopra un rialto erboso. La Guardiana delle oche è sdraiata sull'erba. Una tortora spicca il volo da un ramo tubando. La Guardiana, un fiori di prato fra i denti, cantarellando segue il volo cogli occhi, e con una mano cerca di cogliere i fiori che cadono dal tiglio ad ogni soffio di vento.
II: Una piazza della città di Hellabrunn. A destra osteria contavole e panche; a sinistra una tribuna. Ad un lato di essa un tiglio. Nello sfondo la porta della città, chiusa traversalmente da travi. Alla porta due guardiani; sopra una panca siede la figlia dell'oste intrecciando una ghirlanda. S'ode lontana una musica da ballo.
III: La radura nella foresta. Inverno. La capanna è sfasciata; la fontana gelata; il tiglio spoglio. Nevica lievemente. Da un ramo del tiglio una colomba spicca il suo volo verso la capanna picchiando col becco alla finestra.  
Disponibile al prestito
Disponibile solo per consultazione