Fondo libretti - Conservatorio di musica di Padova

Bohème, La

LA BOHÈME/ (Scene da La vie de Bohème di HENRY MURGER)/ 4 QUADRI/ DI/ GIUSEPPE GIACOSA e LUIGI ILLICA/ MUSICA DI/ GIACOMO PUCCINI/ [fregio]/ G. RICORDI & C./ Editori - Stampatori/ MILANO/ ROMA - NAPOLI - PALERMO - PARIGI - LONDRA - LIPSIA - BUENOS AIRES/ (Printed in Italy)

Type
Opera  
Carte
46  
Struttura Frontespizio
Cop. in cartoncino con cornice e decorazione  
Dimensioni
15 x 20 cm  
Editore
Ricordi G. & C.  
Stampa
Milano, 1898 (new edition); 1896 (copyright)  
Fondo
Lascito Pistorelli  
Segnatura
LIBRETTI/ BUSTA 16/ 18  
Libretto
Giacosa Giuseppe, Illica Luigi  
Musica
Puccini Giacomo  
Atti
4 quadri  
Personaggi Interpreti
RODOLFO, poeta, Tenore; MARCELLO, pittore, Baritono; SCHAUNARD, musicista, Baritono; COLLINE, filosofo, Basso; BENOIT, padrone di casa, Basso; ALCINDORO, consigliere di Stato, Basso; MIMÌ, Soprano; MUSETTA, Soprano; PARPIGNOL, Tenore; SERGENTE DEI DOGANIERI, Basso  
Cori Comparse
Studenti; Sartine; Borghesi; Bottegai e Bottegaie; Venditori ambulanti; Soldati; Camerieri da Caffè; Ragazzi; Ragazze ecc.  
Luogo
Epoca: 1830 circa - a Parigi  
Mutamento Scene
I: In soffitta. Ampia finestra dalla quale si scorge una distesa di tetti coperti di neve. A destra un camino. Una tavola, un letto, un armadio, quattro sedie, un cavalletto da pittore con una tela sbozzata e duno sgabello; libri sparsi, molti fasci di carte, due candelieri. Uscio nel mezzo, altro a sinistra.
II: Al Quartiere Latino. LA VIGILIA DI NATALE. Un crocicchio di vie che al largo prende forma di piazzale; botteghe, venditori di ogni genere, da un lato il Cafè Momus.
III: La Barriera d'Enfer. Al di là della Barriera il boulevard esterno e, nell'estremo fondo, la strada d'Orléans che si perde lontana frale alte case e la nebbia del febbraio; al di qua, a sinistra, un Cabaret ed il piccolo largo della barriera, a destra il boulevard d'Enfer; a sinistra quello di S.t Jacques. A destra pure la imboccatura della via d'Enfer che mette in pieno Quartiere Latino. Il Cabaret ha per insegna il quadro di Marcello "Il passaggio del mar Rosso", ma sotto invece, a larghi caratteri, vi è dipinto "Al porto di Marsiglia". Ai lati della porta sono pure dipinti a fresco un turco e uno zuavo con una enorme corona d'alloro intorno al fez. Alla parete del Cabaret, che guarda verso la barriera, una finestra a pian terreno donde esce un chiarore rossiccio. I platani costeggiano il largo della barriera, grigi, alti e in lunghi filari dal largo si dipartono diagonalmente verso i due boulevards. Fra platano e platano sedili di marmo. È il febbraio. La neve è dappertutto.
IV: In soffitta. Come nel Quadro I.  
Disponibile al prestito
Disponibile solo per consultazione