Fondo libretti - Conservatorio di musica di Padova

Carillon magico, Il

IL "CARILLON"/ MAGICO/ COMMEDIA MIMO-SINFONICA/ IN UN/ PREAMBOLO E UN ATTO/ DI/ RICCARDO PICK - MANGIAGALLI/ Proprietà per tutti i paesi./ Deposto a norma di legge e dei trattati internazionali/ Tutti i diritti di esecuzione, rappresentazione, riproduzione, traduzione/ e trascrizione sono riservati./ G. RICORDI E C./ MILANO/ ROMA - NAPOLI - PALERMO/ LEIPZIG - BUENOS AIRES - S. PAULO/ PARIS: SOC. ANON. DES ÉDITIONS RICORDI/ LONDRA: G. RICORDI & CO., (LONDON) LTD./ NEW YORK: G. RICORDI & CO., INC

Type
Ballo  
Carte
10  
Struttura Frontespizio
Cop. in cartoncino con illustrazione  
Dimensioni
13,5 x 19,7 cm  
Editore
G. Ricordi & C.  
Stampa
Milano, 1919 (copyright)  
Fondo
Enrico Giachetti  
Segnatura
LIBRETTI/ BUSTA 18/ 11  
Musica
Pick-Mangiagalli Riccardo  
Atti
Preambolo, 1  
Personaggi Interpreti
COLOMBINA; PIERROT; ARLECCHINO; LA PRINCIPESSA DEL SOGNO; IL CAVALIERE GALANTE  
Cori Comparse
LE DAMINE DEL SOGNO; ARLECCHINI; PIERROTS; GRUPPO DI MONELLI; LA MOLTITUDINE DELLE MASCHERE, fra le quali primeggiano Rosaura, Corallina, Silvia, Giacometta, Isabella, Scapino, Ballanzone, Trivellino, Tartaglia, Brighella, Pantalone, Pulcinella, Scaramuccia, Mezzettino, Florindo ecc. ecc.  
Mutamento Scene
Preambolo: Si vede una camera nell'abitazione d'Arlecchino. In pittoresco disordine pendono dalle pareti marionette, maschere, chitarre enormi, penne di pavone dal gambo dorato, e ogni sorta d'oggetti fantastici e grotteschi. Dal soffitto scendono a guisa di festoni stelle filanti e stendardi variopinti. A dritta un caminetto, sul quale è posto il pendolo che racchiude il "carillon" e dal lato opposto un tavolino e qualche seggiola. Nella parete di fondo si scorge una veranda celata da tende e poco discostoo una porta.
I: Il giardino del palazzo della "Principessa del Sogno". Gli alberi, tagliati secondo l'uso del Settecento, formano delle pareti vegetali dritte e quadre. In esse sono scavate alcune nicche contenenti figure mitologiche in marmo. Passaggi conducenti a pergole foggiate sullo stesso stile sono vsibili ovunque. Fiori rarissimi s'inerpicano con dovizia fra le foglie: specialmente le corolle rosse delle rose dominano fiammeggianti. A destra, la terrazza del palazzo della "Principessa del Sogno" si protende verso il giardino nel quale termina a mezzo di una gradinata di marmoprezioso. I fiori s'arrampicano irregolari e fitti fin sopra la balaustra tutta ricoperta dalle smaglianti corolle. Sono visibili la porta ampia, che dalla terrazza conduce nel palazzo, e una finestra. A sinistra, appena prospiciente sulla scena, la porta d'una serra e, da presso, un largo sedile di marmo circondato da cespugli fioriti. Due filari rettangolari d'alberi, in ognuno dei quali è praticato un passaggio d'entrata, formano lo sfondo e vanno degradando lontano. Nel mezzo sono divisi da un largo spazio nel quale scintilla l'acqua d'una fonatana e risplende sfolgorando un cielo crespuscolare.  
Note
Autore dell'illustrazione Brunelleschi  
Disponibile al prestito
Disponibile solo per consultazione