Fondo libretti - Conservatorio di musica di Padova

Conte Ory, Il

IL CONTE ORY/ OPERA IN DUE ATTI/ Le parole di Eugenio Scribe/ Musica del Maestro Gioachino Rossini/RAPPRESENTATA LA PRIMA VOLTA IN PARIGI/ SUL TEATRO DELL'ACCADEMIA REALE DI MUSICA/ IL MERCOLEDI' 20 AGOSTO 1828/ TRADOTTA IN VERSO ITALIANO/ E RAPPRESENTATA LA PRIMA VOLTA IN ITALIA/ SULLE SCENE DEL TEATRO/ DI SAN BENEDETTO/ IN VENEZIA/ LA PRIMAVERA 1829/ VENEZIA/ DALL/ EDIT. TIP.RIZZI

Type
Opera  
Carte
22  
Struttura Frontespizio
copertina non originale in carta grigio azzurra  
Dimensioni
11,5 x 17,5 cm  
Tipografo
Rizzi  
Editore
Rizzi  
Stampa
Venezia  
Segnatura
LIBRETTI/ BUSTA 20/ 5  
Libretto
Scribe Eugenio  
Musica
Rossini Gioachino  
Atti
2  
Scene
I, 10; II, 11  
Personaggi Interpreti
IL CONTE ORY, signore castellano: Sig. Felice Rossi; L'AJO: Sig. Carlo Dossi; ISOLIERO, Paggio: Sig.ra Giuseppina Froehlich, allieva dei Conserv. di Musica a Vienna; ROBERTO, Cavaliere compagno delle follie: Sig. Giuseppe Tavani; Un CAVALIERE, seguace: Sig. Giuseppe Dionese; La CONTESSA di Formoutiers: Sig.ra Serafina Rubini; RAGONDA, Custode del Castello; Una DAMA, compagna della Contessa N.N.; ALICE, villica: Signora Clementina Nobile  
Cori Comparse
Coro: di Cavalieri, compagni del Conte Ory, e Di Paesani / Comparse: Dame d'onore della Contessa; Paesani e Paesane  
Orchestra
Primo Violino e Direttore dell'Orchestra: Sig. GAETANO FIORIO
Primo violoncello. Al Cembalo. Primo Contrabbasso: Sig. GIROLAMO CAMPAGNA, Sig. GIUSEPPE FORLICO
Prima Viola: Sig. ANGELO GISONI
Primo Flauto: Sig. ANGELO SCAPOLO
Primo Oboe e Corno Inglese: Sig. ANTONIO FACCHINETTI
Primo Clarino: Sig. GIROLAMO SALIERI
Primo Fagotto: Sig. VINCENZO DE AZZI
Primo Ottavino: Sig. LUIGI BASSI
Primo Corno: Sig. DOMENICO COLOMBO
Prima Tromba da Tiro: Sig. ANGELO BACINELLO
Timpani: Sig. CARLO ROSSI
Gran Cassa: Sig. FEDERICO MARTELLI
Rammentatore: Sig. GIOVANNI PERANZONI
Direttore della Musica, Maestro per le ripetizioni, Capo ed istruttor de' cori: Sig. LUIGI CARCANO  
Luogo
La scena รจ in Formoutiers Castello della Turena  
Mutamento Scene
ATTO PRIMO, Scena I - X: Il Teatro rappresenta un paesaggio. Nel fondo a sinistra degli spettatori il Castello di Formontier, il di cui ponte levatojo è praticabile. A dritta boschetti, a traverso dei quali si scuopre l'ingresso al romitaggio
ATTO SECONDO, Scena I - XI: Il Teatro rappresenta la camera da letto della Contessa, con due porte laterali, ed un'altra nel fondo. A sinistra un soffice riposo, ed un tavoliere sopra del quale un lampadario acceso. A dritta una inferiata.  
Note
Timbro: "Istituto Musicale Cesare Pollini - Padova".  
Disponibile al prestito
Disponibile solo per consultazione