Fondo libretti - Conservatorio di musica di Padova

Cosacco, Il

IL COSACCO/ DRAMMA LIRICO/ IN 3 ATTI E 4 QUADRI/ Parole e Musica/ di/ FRANCESCO DI MARTINO

Type
Opera  
Carte
16  
Struttura Frontespizio
Cop. in cartoncino grigio con scritta rossa  
Dimensioni
13,5 x 19 cm  
Tipografo
Lanzani S.A., Fratelli  
Stampa
Milano  
Segnatura
LIBRETTI/ BUSTA 7/ 2  
Libretto
Di Martino Francesco  
Musica
Di Martino Francesco  
Atti
3  
Scene
I, 4; II, 4; III, 6  
Personaggi Interpreti
SERGIO, Tenente dei Cosacchi: Tenore; SANNIO, maggiordomo dell'Imperatrice: Baritono; ANNA, sua figlia: Soprano lirico; IMPERATRICE DI RUSSIA: Soprano drammatico; SILVANO, Capitano dei Cosacchi: Baritono  
Cori Comparse
Dame di Corte e di Compagnia; Diplomatici; Ufficiali Russi; Ufficiali di altri Stati d'Europa; Cortigiani; Soldati; Paggi; Araldi; Deportati  
Luogo
L'azione si svolge in Russia verso la 2° metà XVIII secolo.  
Mutamento Scene
I, 1 - 4: In un mattino d'aprile del 1775 per le strade di Mosca, uomini e donne, di tutte le classi sociali, cantando inneggiano ai diversi eroi che prenderanno parte al Torneo Internazionale che in giornata si svolgerà nell'Arena. Son convenuti nella città, cavalieri e ufficiali di tutti gli Stati d'Europa. Intanto in un salotto, a pian terreno, della villa del vecchio Nobile, vedovo Sannio, maggiordomo dell'Imperatrice Caterina II di Russia, Anna, figlia di Sannio, attende ansiosa e trepidante, Sergio, suo fidanzato, Tenente dei Cosacchi, concorrente al Torneo, orfano fin da bambino cresciuto, ed educato da Sannio. Un gruppo di amici di Sergio, entrando in casa raccontano a Sannio ciò che han visto per le strade di Mosca e che come tutti gli auspici per la prossima gara, sono in favore di Sergio. Sergio (l'idolo della maggioranza moscovita) tarda più del consueto a rientrare in casa e la sua fedele Anna, ad ogni momento, si sporge da una finestra, in fondo alla sala, dalla quale vede la strada. Mentre Sannio va a vestirsi, perché anch'egli va all'Arena, dovendo il Torneo svolgersi alla presenza dell'Imperatrice, Sergio rientra. Improvvisamente arriva anche Silvano, Capitano di Sergio, amico di famiglia e ufficiale di fiducia di Caterina II. Rivolge un rimprovero a Sergio, non trovandolo pronto, malgrado l'ora del Torneo sia giò prossima. Dopo un po', Sannio è pronto e tutti e quattro partono per l'Arena.
II, 1 - 4: Nella sala del trono del Palazzo Imperiale. Diplomatici, Ufficiali, Dame, Nobili e Autorità invitati al Ballo promosso dall'Imperatrice per festeggiare Sergio, vincitore del Torneo. Sono anche invitati tutti gli altri concorrenti. Attendono il Corteo Imperiale che scenderà dal grande scalone di fronte, preceduto da 4 araldi e seguito da paggi e valletti. All'apparire dell'Imperatrice tutti si inchinano e quando questa si sarà assisa sul trono, collocato alla destra del salone, fa un cenno e tutti cantano l'inno dell'Imperatrice.
III, 1 - 4: L'Imperatrice seduta davanti alla scrivania del suo studio. Dopo la fuga dei due fidanzati, l'Imperatrice ha ordinato a Silvano che s'inseguano con la guardia del corpo. La guardia, agli ordini di Silvano, dopo lunga e faticosa corsa ha tratto in arresto Sergio ed Anna che ora sono nella Torre Quadra del Palazzo Imperiale a disposizione dell'Imperatrice./ 5: Silvano, lasciando gli amici nell Siberia, li rifornisce di vettovaglie, di panni e di una slitta. Sergio ed Anna, rimasti soli, camminano senza posa e senza meta nell'immensa stesa di neve per giorni e notti. Non hanno ormai cognizioni di tempo e di luogo; man mano i viveri si sono esauriti; la muta della slitta è morta per via. Sono stanchi e sfiniti. Ormai non trovano scampo e non vedono via di salvezza. Sull'imbrunire, in una vasta pianura, ai piedi d'una pianticella, vi hanno acceso un debole fuoco, intorno al quale, seduti su sacchi vuoti, pernotteranno. Lontano si scorge un campanile. Qualche capanna intorno e una debole luce rossa. Suona una campana in lontananza./ 6: Dopo tanti mesi ritorna in Siberia Silvano, che comanda un'altra colonna di Deportati che van cantando. Cade la neve.  
Note
Timbro: "Biblioteca Liceo Musicale Cesare Pollini - Padova".  
Disponibile al prestito
Disponibile solo per consultazione