Fondo libretti - Conservatorio di musica di Padova

Italiana in Algeri, L'

L'ITALIANA IN ALGERI/ DRAMMA GIOCOSO IN DUE ATTI/ POSTO IN MUSICA DA/ GIOACHINO ROSSINI/ Per il Teatro San Benedetto l'estate del 1815/ per la signora Marcolini ed i signori Gentili, Galli e Rosick.

Type
Opera  
Carte
19  
Struttura Frontespizio
Copertina di carta leggera rosa con qualche fregio  
Dimensioni
11,5 X 17,5 cm  
Tipografo
Lucca Francesco  
Stampa
Milano  
Segnatura
LIBRETTI/ BUSTA 20/ 12  
Libretto
Anelli Angelo  
Musica
Rossini Gioachino  
Atti
2  
Scene
I, 13; II, XV  
Personaggi Interpreti
MUSTAFA', Bey d'Algeri; ELVIRA, moglie di Mustafà; ZULMA, schiava confidente di Elvira; ALY, capitano de' Corsari algerini; LINDORO, giovine italiano, schiavo favorito di Mustafà; ISABELLA, signora italiana; TADDEO, compagno d'Isabella  
Cori Comparse
Coro: Di Eunuchi del Serraglio, Corsari Algerini, Schiavi italiani, Pappataci / Comparse: di Femmine del Serraglio, Schiavi europei e Marinari.  
Luogo
La scena si finge in Algeri  
Mutamento Scene
ATTO I, Scena I-III: Piccola sala negli appartamenti del Bey, e a quelli di sua moglie. Un sofà nel mezzo./ Scena IV- V : Spiaggia di mare. In qualche distanza un vascello rotto ad uno scoglio, e disalberato dalla burrasca che viene di mano in mano cessando. Varie persone sul bastimento in atto di disperazione./ Scena VI- IX: Piccola sala, come alla Scena prima./ Scena X- XIII: Sala magnifica. A destra un sofà per il Bey. In prospetto una ringhiera praticabile, sulla quale si vedono le femmine del Serraglio.
ATTO II, Scena I- IV: Piccola sala, come nell'Atto primo./ Scena V- IX: Appartamento magnifico a pian terreno con una loggia deliziosa in prospetto, che corrisponde al mare. A destra l'ingresso a varie stanze./ Scena X- XIII: Appartamento magnifico come nella scena V./ Scena XIV- XV: Comparisce un vascello che s'accosta alla loggia con MARINARI e SCHIAVI Europei, che cantano in coro  
Note
Timbro: "Istituto Musicale Cesare Pollini - Padova".  
Disponibile al prestito
Disponibile solo per consultazione