Fondo libretti - Conservatorio di musica di Padova

Aroldo

Aroldo/ Libretto in quattro atti di F.M. Piave/ Musica di/ Giuseppe Verdi/ Milano/ Casa Editrice A. CERVIERI/ Via Moscova 39

Type
Opera  
Carte
12  
Struttura Frontespizio
Cop. in cartoncino rosso con cornice  
Dimensioni
12,6 x 18,1 cm  
Editore
Casa Editrice Cervieri  
Stampa
Milano  
Fondo
Enrico Giachetti  
Segnatura
LIBRETTI/ BUSTA 9/ 6  
Libretto
Piave Francesco Maria  
Musica
Verdi Giuseppe  
Atti
4  
Scene
I, 8; II, 7; III, 7; IV, 6  
Personaggi Interpreti
AROLDO, cavaliere sassone: Primo Tenore; MINA, di lui moglie, figlia di Egberto: Prima Donna Soprano; EGBERTO, cavaliere vassallo di Kenth: Primo Baritono; BRIANO, pio solitario: Basso profondo; GODVINO, cavalier di ventura ospite d'Egberto: altro Primo Tenore; ENRICO, cugino di Mina: Secondo Tenore; ELENA, sua cugina: Seconda Donna  
Cori Comparse
Coro: Cavalieri crociati; Gentiluomini e dame di Kenth; Scudieri; Paggi; Araldi; Cacciatori; Sassoni; Paesane scozzesi / Comparse: Cavalieri crociati; Gentiluomini e dame di Kenth; Scudieri; Paggi; Araldi; Cacciatori; Sassoni; Paesane scozzesi / Personaggio muto: JORG, servo d'Aroldo.  
Luogo
Epoca il 1200 circa. Scena, nei primi tre atti, la dimora d'Egberto presso Kenth; pel quarto le sponde del lago Loomond, in Iscozia.  
Mutamento Scene
I, 1 - 6: Salotto nella dimora d'Egberto. Gran finestra nel mezzo, fuor della quale si vedranno i merli del castello. Sonvi porte laterali, tavola coll'occorrente per iscrivere, sedie. La stanza è vuota. Interni canti dalla destra indicano la fine d'un banchetto./ 7 - 8: Fuga di sale illuminate a gran festa. Nella prima sonvi mobili dell'epoca, sopra uno de' quali è un libro chiuso da fermaglio con chiave.
II, 1 - 7: Antico cimitero del castello di Kenth. Nel centro è una croce con gradini; a destra la porta d'un tempio internamente illuminato, a cui si ascende per grandiosa scalea; a sinistra più in fondo si vede il castello. La luna fiocamente rischiara le sparse tombe qua e là ombreggiate da secolari cipressi. Una tra quelle è recente.
III, 1 - 7: Anticamera delle dimora d'Egberto che mette a varii appartamenti. Sopra una tavola è l'occorrente per iscrivere.
IV, 1 - 2: Profonda valle in Iscozia. La riva del lago Loodmod [sic] si vede in prospetto. Monti praticabili, coperti di selve a destra e sinistra, dov'è un pineto presso cui una modesta casa. Cade il sole./ 3 - 6: E' notte: la luna che si sarà alzata durante la preghiera, viene coperta da grosse nubi; il vento impetuoso soffia e sconvolge il lago.  
Note
Timbro: "Biblioteca Liceo Musicale Cesare Pollini - Padova".  
Disponibile al prestito
Disponibile solo per consultazione