Fondo libretti - Conservatorio di musica di Padova

Corrado di Altamura

CORRADO DI ALTAMURA/ Dramma lirico in 3 atti di G. Sacchero/ POSTO IN MUSICA DAL M.°/ FEDERICO RICCI/ DA RAPPRESENTARSI/ NEL TEATRO DEI CONCORDI DI PADOVA/ il Carnevale 1845-46/ Milano/ DALL'I.R. STABILIMENTO NAZ.E PRIVILEG.O/ DI GIOVANNI RICORDI/ Contr. degli Omenoni, N. 1720/ e sotto il Portico di fianco all'I.R. Teatro alla Scala/ 14029

Type
Opera  
Carte
16  
Struttura Frontespizio
Copertina in carta leggera verde chiaro con fregi e cornici a stampa  
Dimensioni
11,5 x 16,5 cm  
Editore
Ricordi Giovanni  
Num Editoriale
14029  
Stampa
Milano  
Segnatura
LIBRETTI/ BUSTA 23/ 4  
Libretto
Sacchero Jacopo  
Musica
Ricci Federico  
Atti
un prologo e due atti  
Scene
Prologo, 5; I, parte prima, scena unica - parte seconda, 4; II, 8  
Personaggi Interpreti
CORRADO, Conte di Altamura, padre di Delizia: sig. Riccardo del Vivo; DELIZIA: sig.a Rosalia Gariboldi; ROGGERO, Duca di Agrigento e di Aragona: sig. Gaetano Pardini; GUISCARDO BONELLO, Cavaliere di ventura: sig.a Carolina Imoda; GIFFREDO, Capitano di ventura: sig. N.N.; Il Marchese ALBAROSA di Navarra, padre di Margarita: sig. Luigi Centis; MARGARITA: sig.a Marietta Locatelli; ISABELLA: sig.a N.N.; Un Cavaliere: sig. N.N.  
Cori Comparse
Contadini, Cavalieri, Dame Siciliane, Paggi e Guardie  
Luogo
La Scena è in Sicilia, nel secolo XII.  
Mutamento Scene
PROLOGO, Scena I- II: Salad'armi./ Scena III- V: Sala terrena nel palagio del conte d'Altamura la quale mette in giardino.
ATTO I - Parte I, Scena unica: Gabinetto nel castello d'Aragona. - Parte II, Scena I- II: Sala terrena come nel Prologo./ Scena III- IV: Vestibolo d'Oratorio, in cui le tombe degli avi del Duca.
ATTO II, Scena I- IV: Padiglione nel campo di Corrado presso le mura d'Aragona. E' sera./ Scena V- VIII: Atrio in un chiostro di Aragona. E' notte oscura: una lampada rischiara debolmente le oscure volte.  
Note
Timbro:"Biblioteca Liceo Musicale Cesare Pollini - Padova".  
Disponibile al prestito
Disponibile solo per consultazione