Fondo libretti - Conservatorio di musica di Padova

Caterina ovvero La figlia del bandito

CATERINA ovvero LA FIGLIA del BANDITO/ Azione Mimica/ di GIULIO PERROT/ Posta in iscena/ da Gennaro Nunziante/ da Rappresentarsi/ nel TEATRO NUOVO di PADOVA/ La Fiera del Santo 1854/ PADOVA/ dalla TIPOGRAFIA di G. ANTONELLI/ 1854

Type
Ballo  
Carte
20  
Dimensioni
13,5 x 19,5 cm  
Tipografo
Antonelli G.  
Stampa
Padova, 1854  
Segnatura
LIBRETTI / BUSTA 42 / 4  
Musica
Perrot Giulio  
Atti
5  
Personaggi Interpreti
CATERINA alla testa di una schiera di banditi: Sig.ra Antonietta Kurz; DIAVOLINO, suo luogotenente, ed innamorato secretamente d'essa: Sig. Dario Fissi; SALVATOR ROSA: Sig. Antonio Ramacini; FLORIDA ricca vedova spagnuola sua fidanzata: Sig.ra Teresina Negro; IL DUCA DI COLLE ALBANO, protettore di Salvator Rosa: Sig. Giuseppe Brunello; UN UFFIZIALE: Sig. Felice Sciaccaluga; UN PAGGIO DEL DUCA: Sig.ra Elisa Combatti; FILIPPUCCIO, ostiere: Sig. Marco Magri; GIUDICE SUPREMO: N.N.; UN CARCERIERE: N.N.  
Cori Comparse
Signori, Dame, Giudici, Soldati, Briganti d'ambo i sessi, Allievi, Fattorini e Modelli di Salvator Rosa, Popolo e Maschere  
Orchestra
DISTRIBUZIONE DELLE DANZE: ATTO I - 1. Ballabile figurato, eseguito dalle prime Ballerine di mezzo carattere / 2. Valtzer d'azione eseguito dalla Prima Ballerina assoluta A. Kurz e dalle prime Ballerine di mezzo carattere / 3. Grande manovra danzante eseguita dalla Prima Ballerina signora Kurz in unione alle prime Ballerine signore Vigagnoni, Marchettini e Gessago e da tutte le prime Ballerine di mezzo carattere
ATTO III - 1. Ballabile dei modelli eseguito dalla Prima Ballerina signora Kurz, dalle prime Ballerine suddette, e da tutte le altre di mezzo carattere
ATTO V: 1. Ballabile Chinese eseguito dai primi Ballerini di mezzo carattere d'ambo i sessi / 2. Passo a Sette d'azione, eseguito dai primi Ballerini Assoluti signori Antonietta Kurz e Dario Fissi, e dalle prime Ballerine suddette, accompagnate dal primo Mimo sig. Antonio Ramacini  
Luogo
L'azione ha luogo parte negli Abruzzi, parte nelle vicinanze e Campagne di Roma ed in Roma stessa  
Mutamento Scene
ATTO I: Il teatro rappresenta un luogo dirupato ed alpestre. In fondo fra due scogli scorre un torrente sul quale un rustico ponte che serve di comunicazione fra uno scoglio e l'altro / ATTO II: Il teatro rappresenta l'interno di un albergo. In fondo grande apertura che lascia vedere parte delle vicinanze di Roma / ATTO III: Il teatro rappresenta l'interno dello studio di Salvator Rosa [..] / ATTO IV: La scena rappresenta una Cappelletta nell'interno della Torre che mette al tribunale. Nel fondo una finestra che da sulk Tevere. Alla destra una porta che mette alla prigione di Caterina / ATTO V: La scena rappresenta una parte di Roma che lascia vedere in lontananza la Basilica di San Pietro  
Note
Timbro: "Istituto Musicale Cesare Pollini - Padova".  
Coreografia
Sig. Nunziante Gennaro  
Disponibile al prestito
Disponibile solo per consultazione